Chi sono

Eccomi qui, sono patrizia

Un po' di me

Eccomi qui, sono Patrizia e nell’immagine mi vedi immersa nel mio grano saraceno !

Tutto quello che faccio e creo prende ispirazione proprio da questo meraviglioso cereale, dimenticato per anni e tornato alla ribalta da poco sugli scaffali della grande distribuzione, ma ahimè  sempre proveniente dall’Europa orientale. Coltivarlo qui e renderlo disponibile per tutte le persone che lo amano è il mio impegno per il pianeta; se tutti ci impegnassimo a cercare produttori il più possibile vicino a casa, contribuiremmo a salvare il pianeta dall’inquinamento che lo attanaglia.

Ho scelto il grano saraceno per due motivi fondamentali:

– è una coltura rustica che ben si adatta ad aree marginali e montane, senza bisogno di impiegare prodotti chimici o ricorrere a irrigazione, quindi niente fertilizzanti di sintesi, niente diserbanti, niente consumo di acqua.

– è  “il grano della salute” per eccellenza, che dovrebbe esser integrato nell’alimentazione di ciascuno per contrastare l’iperalimentazione (fornisce un maggiore senso di sazietà), riduce l’assorbimento dei carboidrati (minore incremento di glicemia) e dei lipidi (diminiscono i livelli del colestorolo totale e LDL circolanti(*fonte  Lisetta Ghiselli , ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali dell’Università di Firenze))

 

Vivo qui da sempre e proprio in questo posto tanti anni fa mettevo le mie manine negli impasti della nonna che creava torte profumatissime ogni domenica, senza neanche lontanamente immaginare che un giorno ne avrei fatto il mio mondo. 

Oggi, creo i miei prodotti con grano saraceno e sorgo e, su richiesta, per chi non ha intolleranze con grani antichi macinati a pietra, perchè da sempre amo fare qualcosa che possa fare stare meglio le persone, attraverso il cambiamento del proprio stile di vita.

Piacerebbe anche a te cambiare stile di vita? Vorresti inserire antichi cereali nella tua alimentazione, ma non sai esattamente dove trovarli al di fuori della grande distribuzione, nè come utilizzarli? 

Se non ti piacciono le nuove sfide, puoi ordinare i prodotti che preparo io per te, scegliendo tra PRODOTTI A BASSO CONTENUTO DI GLUTINE e PRODOTTI SENZA GLUTINE. Ho scelto questa strada perchè per alcuni intolleranti è sufficiente utilizzare grani antichi a basso contenuto di glutine; altri invece non possono per un periodo assumere glutine e quindi utilizzo in accompagnamento al grano saraceno altre farine senza glutine, come quella di sorgo o quella di riso. In ogni caso, non temere la contaminazione perchè lavoro in ambienti ed in momenti separati.

COSA POSSO FARE PER TE

 

 

Scrivimi!