I RIGOLOTTI

FROLLINI PER LA PRIMA COLAZIONE

RIGOLOTTI di SORGO e GRANO SARACENO

RIGOLOTTI di ANTICHI MAIS e SORGO

RIGOLOTTI di SORGO e RISO

PER TE CHE ADORI IL GRANO SARACENO E SEI ALLA RICERCA DI UN BISCOTTO RICCO DI FIBRE, MINERALI E VITAMINE

INGREDIENTI

PER TE CHE PREDILIGI LE PROPRIETA’ ENERGETICHE  ED ANTINFIAMMATORIE DEL MAIS

INGREDIENTI

PER TE CHE HAI BISOGNO DI UN BISCOTTO A BASSO CONTENUTO DI NICHEL

INGREDIENTI

Hai trovato il frollino che fa per te?

Clicca sul pulsante qui sotto e acquista!

Non ho risposto a tutte le tue domande?

Clicca sul pulsante qui sotto e scrivimi!

UN PO’ DI STORIA

Quando ho iniziato a creare i miei frollini di farine native senza glutine avevo in mente un biscotto tradizionale, fatto di farina, uova, burro e zucchero come quello che sfornava la nonna quando la aiutavo con le mie mani piccine. Il ricordo di quel profumo che emana dal forno quando la frolla cuoce è ineguagliabile e credo rimanga impresso nella mente di ciascuno.

Il primo biscotto è stato un cookie, arricchito con farina di nocciole e gocce di cioccolato per far tenere insieme l’impasto. Buono, ma ben lontano da un semplice frollino. Ci sono voluti tre anni per arrivare ad un risultato che mi soddisfacesse sia tecnicamente (ottenere una frolla come Dio comanda con farine native senza glutine senza aiutini come xantano, gomma di guar, grassi idrogenati non è proprio una passeggiata…) sia economicamente (oggi i miei biscotti hanno il prezzo dei biscotti di grani antichi o farro monococco proprio perchè queste farine sono indiscutibilmente più pregiate di farine prodotte industrialmente da grani moderni che infiammano il nostro intestino).

Tutti i miei biscotti possono esser gustati in assoluta tranquillità anche da persone intolleranti al glutine o celiache

error: Content is protected !!